Persone

Antonio Spera fonda la scuola SPERA HOT YOGA a Milano nel 2012 ispirato dal metodo bikram. Prosegue la sua formazione certificandosi con Forrest Yoga, Hatha Yoga Tradizionale indiano, Odaka Yoga e sviluppa negli anni la consapevolezza del maestro TKV Desikachar secondo cui ognuno sviluppa una propria pratica personale. Papà di due splendide ragazze, Antonio promuove un approccio allo yoga per tutti accessibile, per bimbi, adulti e anziani.

Maria Avaro si appassiona allo yoga con la pratica al caldo. Diventa co-fondatrice del centro SPERA YOGA a Monza e apprezzata dalla comunità, vive la pratica sia per gli adulti che per i bambini guidando a valorizzare ogni momento sul tappetino e fuori dal tappetino. Maria segue le mamme in attesa con pratiche yoga di preparazione al parto e post.parto.

 

Antonio e Maria sono coppia nella vita. Che l’Amore sia strumento di conoscenza di se stessi è noto da molto tempo. Per loro due l’Amore ha messo in moto energie potenti e straordinari e vivere nello yoga è ispirazione continua.

L’insegnamento

IL FUOCO nella pratica Yoga e nella VITA

Pratiche Yoga dedicate a ristabilire il fuoco interiore. Forza e Flessibilità in equilibrio. Fluire attraverso una pratica yoga multilivello che stimola la vita. Nella giornata di tutti si dà molta importanza al buon funzionamento della digestione per mantenere la salute in uno stato sano e radiante, quando il cibo non viene digerito bene crea tossine in eccesso. Attraverso la pratica di asana e pranayama detossinanti andremo ad accendere il fuoco e armonizzare longevità, vigore, colorito, capacità d’iniziativa, calore e respiro con una meditazione finale. Questa esperienza aiuta corpo mente e spirito a lasciare andare tensioni, creare spazio, adattarsi al nuovo che sta per arrivare. Coltivare attenzione, presenza mentale e piena consapevolezza.

Hot Yoga

Nello yoga non ci sono persone brave o meno brave, dotate o incapaci. I risultati che si ottengono dipendono innanzi tutto da una cosa: la regolarità nella pratica. Detto questo, ognuno di noi ha caratteristiche fisiche diverse che vanno rispettate, e la gradualità, principio base dello yoga, permette a ognuno di trovare il tipo di pratica adatto alle proprie esigenze. Costruiremo una pratica di riallineamento corpo mente per ritrovare forma e recuperare la corretta postura per ognuno. Consigliato per i nuovi praticanti, di facile accesso a tutti i livelli di esperienza. La sessione si conclude con un rilassamento profondo.

In breve

La pratica Hot Yoga esiste da sempre, non è forse nata in India questa pratica ? Una serie di asana (posture) con esercizi di respirazione in una sala riscaldata. La serie si svolge in una stanza al caldo per riscaldare tutto il corpo e permette di lavorare in profondità muscoli, articolazioni, tendini e legamenti, cambiando il tuo corpo dall’interno verso l’esterno.

Per chi è

La lezione è stata disegnata per tutti, per chi non ha mai praticato yoga così come per coloro che hanno più esperienza. La lezione è una delle più divertenti, entusiasmanti, stimolanti, efficaci e tonificanti lezioni di Hatha Yoga del mondo.

A cosa serve

Potrai migliorare la tua forza, la tua salute, il benessere, l’equilibrio e la flessibilità. Hot Yoga è un processo che può ridurre i sintomi di molte malattie croniche ed è un’ottima attività di prevenzione per le parti del corpo che sono sane. Con il tempo, imparerai a concentrare la mente, a controllare il respiro, portando consapevolezza sui collegamenti tra mente e corpo, guadagnerai sempre più forza e flessibilità, ti sentirai più calmo e riposato. Nella relazione tra corpo e mente sta il vero significato dello Yoga: l’unione di corpo, mente e spirito.


Morning Flow, Afternoon Flow, Evening Flow

Nel rispetto profondo della tradizione millenaria dello yoga,  una pratica yoga ispirata ai principi di adattabilità, trasformazione e potenza, e ai valori della pratica Odaka Yoga dove i movimenti, scanditi da ritmo e fluidità, si susseguono senza interruzione nel loro continuo trasformarsi, fino a fondersi l’uno nell’altro.

Le lezioni di Flow sono ispirate al metodo Odaka ed effettuate con uno stile “liquido”, attraverso l’incontro del fluire dell’energia interiore che deriva dalla pratica delle arti marziali con lo spirito Zen della pace mentale. La pratica diventa energia in movimento senza soluzione di continuità, come quello delle onde del mare, un processo senza interruzione fra una posizione e l’altra.


Laboratori e Approfondimenti

Laboratorio dal latino “laboratorium” è un luogo ove più persone attendono a un tipo di lavoro specifico. Una classe di 60/75/90 minuti in base alle disponibilità dello schedule per guidarti nella preparazione delle posture, nel rinforzare specifiche parti del corpo e nel dare flessibilità ad altre. Il tutto in equilibrio con se stessi e con le proprie più profonde potenzialità.


Vinyasa Yoga

Vinyasa è il termine per descrivere il concetto di “respiro coordinato con il movimento”.
Praticare Vinyasa Yoga ha come punto di forza la sua molteplice varietà.

La caratteristica del Vinyasa Yoga è l’esecuzione in sequenza delle posture, che vengono “legate” l’una all’altra mediante i movimenti di transizione che sono tre asana in particolare:
1.Chaturanga Dandasana – Posizione del bastone a terra
2.Urdhva Mukha Svanasana – Posizione del Cane con la testa in su
3. Adho Mukha Svanasana – Posizione del cane con la testa in giù

Vinyasa è una classe energica, dinamica. Questa pratica permette agli studenti di muoversi in profondità e disintossicare il corpo. La classe inizia con i saluti del sole, ha una parte in piedi e si conclude a terra. Varianti per più livelli sono consentite. Pratica aperta a tutti, di facile accesso anche a chi comincia ora.


Bliss Flow

Laboratorio di pratica yoga dinamico con focus su bacino e anche.
In una qualsiasi sequenza quando le posture apparentemente separate nella pratica hatha yoga, qui nel Flow sono collegate insieme in un movimento fluido. In particolare nei momenti di transizione (cioè nei “tra” e nei “per” tradotto dal sanscrito nyasa) viene inserito un flusso. Il flusso di transizione, per come lo concepisce SPERA YOGA attraverso studi, approfondimenti, e pratiche di ascolto, consente alla pratica di passare da una posa all’altra fluidamente, fluentemente, naturalmente, con scioltezza e disinvoltura. In questo modo non esiste più una posa e la successiva, ma esiste un unico flusso continuo senza interruzioni e senza soluzioni di continuità. In questo flusso si estendono e si espandono le capacità di assorbire PRANA nei vari corpi densi e sottili e dunque diventa un fluire emotivo altrettanto efficace.

Heart Flow

Laboratorio di Heart Flow con focus su estensioni all’indietro (backbend).
In una sequenza quando le posture apparentemente separate nella pratica hatha yoga, qui nel Flow sono collegate insieme in un movimento fluido. In particolare nei momenti di transizione (cioè nei “tra” e nei “per” tradotto dal sanscrito nyasa) viene inserito un flusso. Il flusso di transizione, per come lo concepisce SPERA YOGA attraverso studi, approfondimenti, e pratiche di ascolto, consente alla pratica di passare da una posa all’altra fluidamente, fluentemente, naturalmente, con scioltezza e disinvoltura. In questo modo non esiste più una posa e la successiva, ma esiste un unico flusso continuo senza interruzioni e senza soluzioni di continuità. In questo flusso si estendono e si espandono le capacità di assorbire PRANA nei vari corpi densi e sottili e dunque diventa un fluire emotivo altrettanto efficace.

Arms&Core Flow

ARM&CORE rivolge l’attenzione sulla stabilità e forza delle braccia e parte superiore del corpo e sulla comodità fisica nel mantenere flusso ed equilibrio nelle posture su braccia. Il formato da 90 minuti prevede un focus sulle inversioni in equilibrio su braccia e testa in base al livello della classe.

Il tutto in equilibrio con se stessi e con le proprie più profonde potenzialità.Troveremo le varianti per te senza forzare né rischiare.

p.s. la classe si svolge ad una temperatura warm ma non super hot.


Sun Flow

La sequenza originale aveva il nome Sun of the Warrior Flow, diventata poi Sun Flow più facile da ricordare. Sun of the Warrior Flow a prendere spunto da uno degli insegnamenti che abbiamo integrato @sperayoga, l’anima del guerriero.
Nello Yoga lo troviamo spesso, quasi sempre.
Non esiste migliore battaglia di quella che decidiamo di non combattere.
Eppure mentre cerchiamo di porre fine alla guerra nel mondo, l’archetipo del Guerriero viene usato molto nello yoga come racconto e spunto per la nostra evoluzione, come individui e come comunità. Quella battaglia che è dentro le nostre stesse menti che si acquieta in una sequenza come questa, ll’ultima parte di asana in flusso in particolare sentiamo il beneficio di praticare in silenzio, senza indicazioni dell’insegnante, tempi permettendo, senza indicazioni dell’insegnante. La mente che si è allenata a ripercorrere le pose in flusso, ora non teme più il cambiamento e la quiete che affiora naturale. Senza quello stato di flusso, nulla può evolvere naturalmente e noi stessi non arriveremo mai a diventare la persona che siamo, uniti con la nostra essenza di essere umano consapevole del nostro percorso e della nostra verità. Sun Flow ci aiuta a riconoscere i nostri limiti, le nostre potenzialità, fluire nel respiro e oltre.
Una sequenza di movimenti dinamici, con saluti al sole che aggiungono ad ogni passaggio asana di flusso e connessione al respiro.