16
06
2019

Riconosci che l’altra persona sei tu – I 5 SUTRA DELL’ERA DELL’ACQUARIO

I 5 SUTRA DELL’ERA DELL’ACQUARIO SONO:

 

( 1 )   RICONOSCI CHE L’ALTRA PERSONA SEI TU

Il primo sutra ci invita a prendere coscienza del fatto che ogni persona é in realtà parte di noi e che tutti siamo gocce dello stesso oceano. Riconoscendo che l’altra persona rispecchia un lato di noi e che grazie a questo specchio possiamo crescere ed evolvere, cambia anche la prospettiva con cui guardare la vita. E quando ci mettiamo nei panni dell’altro, orgoglio e giudizio lasciano spazio a compassione ed empatia.

 

( 2 )   C’È UNA VIA PER OGNI OSTACOLO

Il secondo sutra ci invita a trovare la speranza dentro di noi perché tutti i problemi, anche quelli che sembrano insormontabili, anche quelli che sembrano senza via d’uscita, hanno una soluzione. Forse dobbiamo cambiare prospettiva, forse dobbiamo imparare a lasciare andare, forse dobbiamo trovare il nostro valore, o forse tutte queste cose insieme. Ma dietro ad ogni problema c’è sempre una soluzione, c’è una via per ogni blocco. Quindi non disperate, imparate la lezione, risolvete con stile e guardate avanti. Tutto é possibile.

 

( 3 )   QUANDO NON SAI DA DOVE INIZIARE, FAI IL PRIMO PASSO E LA PRESSIONE SVANIRÀ

Il terzo sutra ci ricorda di fare il primo passo. Quando ci sentiamo persi, quando non sappiamo che direzione prendere e siamo assaliti dai dubbi e dalla confusione, ricordiamoci sempre del potere di fare il primo passo. In ogni situazione, anche quella che sembra senza speranza, si può sempre fare qualcosa, l’importante é iniziare da poco. E facendo piccoli passi, senza accorgercene saremo già sulla via del cammino.

 

( 4 )   COMPRENDI ATTRAVERSO LA COMPASSIONE O FRAINTENDERAI I MOMENTI

Ogni situazione può essere percepita attraverso molti filtri: possiamo giudicare, possiamo restare indifferenti, possiamo arrabbiarci o volerci vendicare, possiamo idealizzare e vedere tutto con occhi a cuoricino. Durante l’era dell’acquario, dove le vite di tutti sono sempre sotto i riflettori, è facile giudicare senza però in realtà sapere molto degli altri. Questo sutra ci ricorda che è sempre meglio guardare ogni situazione con compassione o fraintenderemo le cose. La comprensione passa attraverso il Cuore. Il tempo è quello dell’Amore, non solo verso gli altri ma anche verso noi stessi.

 

( 5 )   VIBRA LA FREQUENZA DEL COSMO E IL COSMO LIBERERÀ IL CAMMINO

Il quinto sutra ci invita a prenderci cura della nostra vibrazione personale, così che gli ostacoli sul nostro percorso verranno rimossi automaticamente. Invece di concentrarci sulle situazioni esterne e pensare che esse siano il problema, rivolgiamo la nostra attenzione all’interno e chiediamoci: “Che cosa posso cambiare dentro di me per ottenere il cambiamento che desidero vedere nel mondo?”

 

In questi tempi i valori dell’Era dei Pesci stanno lasciando posto ai valori dell’Era dell’Acquario.

La differenza tra i due è semplice: I valori dell’Era dei Pesci nascono dall’ego, creando barriere;

i valori dell’Era dell’Acquario non hanno confini, sono infiniti.

La coscienza dell’Era dell’Acquario nasce dal profondo della tua anima,

così che tu possa connetterti con l’anima che esiste in ogni cosa.”

Yogi Bhajan  “Aquarian Times 2003″

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

author: Antonio Spera